1.    Prometto di impegnarmi quando sono presente.

(a) Conoscere e rivelare

      i. cosa voglio

      ii. cosa penso

      iii. cosa sento

(b) Cercare sempre un valido aiuto.

(c) Evitare di offrire e rifiutarmi di accettare trasmissioni emotive incoerenti.

(d) Quando ho o apprendo un’idea migliore di quella attualmente prevalente,   immediatamente

      i. la proporrò per la definitiva approvazione o rifiuto, e/o

      ii. cercherò esplicitamente di migliorarla.

(e) Sostenere personalmente l’idea migliore

      i. a prescindere dalla sua fonte,

      ii. nonostante speri molto che in seguito possa emergere un’idea migliore, e

      iii. quando non ho un’idea migliore in alternativa.

2.    Cercare di percepire più di quanto cerchi di essere percepito.

3.    Utilizzare i team, specialmente quando affronto mansioni difficili.

4.    Parlare sempre e soltanto quando credo che migliorerò il rapporto risultati/fatica.

5.    Offrire e accettare soltanto i comportamenti e le comunicazioni orientate verso i risultati.

6.    Liberarmi dalle situazioni meno produttive

(a) Quando non posso mantenere questi impegni,

(b) Quando è più importante impegnarmi in altre cose.

7.    Fare adesso ciò che dovrebbe essere fatto dopo ma che può essere fatto bene ora.

8.    Cercare di procedere verso un obiettivo particolare, preferendo un comportamento attivo.

9.    Usare i Core Protocols (o meglio) quando questi sono applicabili.

(a) Offrire e accettare l’uso opportuno e proprio del Protocol Check senza pregiudizio.

10. Non danneggiare – nè tollerare il danneggiamento di – nessuno a causa della sua fedeltà a questi impegni.

11. Non fare mai di proposito cose stupide.